S. Agata Militello. Assenza di illuminazione e impianto fognario in due contrade

Pubblicato il alle

1' min di lettura

SantagatamilitelloI consiglieri Calogero Maniaci (Udc), Giuseppe Puleo (Pd), Calogero Carrabotta (Riscattiamo S. Agata), hanno presentato un’interrogazione al Sindaco e al Presidente del Consiglio di S. Agata Militello, per renderli partecipi della mancata realizzazione di fogne e illuminazione pubblica in C.da Calarco e Sant’ Antonio, malgrado la petizione popolare firmata dai residenti di queste contrade allo scopo di sensibilizzare l’amministrazione. «In un paese civile — scrivono i Consiglieri — occorre che venga garantita la realizzazione delle  opere primarie, quali fogne e pubblica illuminazione, al fine di operare una corretta e ordinata pianificazione urbanistica del territorio. Questa Amministrazione, invece, non ha posto in essere nessun atto per la risoluzione della problematica oggetto di iniziativa popolare». I consiglieri chiedono dunque che venga fatta chiarezza su quali provvedimenti sono stati presi o si pensa di prendere per ovviare i disagi segnalati nella petizione popolare, considerato che i residenti di queste contrade pagano regolarmente le tasse locali e in quanto cittadini hanno il diritto di essere tutelati con la costituzione delle opere primarie che spettano all’amministrazione. 

(63)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.