rifiuti zero messina

Rifiuti Zero. I Cinquestelle aderiscono al 1˚ Firma Day

Pubblicato il alle

3' min di lettura

rifiuti zero messinaIl MoVimento 5 Stelle di Messina aderisce al 1° Firma Day Nazionale per la Legge di Iniziativa Popolare Rifiuti Zero. I banchetti per la raccolta firme saranno allestiti a Piazza Cairoli, Domenica 14 Aprile, dalle 9.00 alle 13.00. Il MoVimento 5 Stelle è stato tra i primi sostenitori della strategia rifiuti zero, che ha come obiettivo lo smantellamento dell’attuale sistema di gestione dei rifiuti, fallimentare e dannoso per l’ambiente e per l’economia cittadina. La strategia “Rifiuti Zero” si basa sui principi di sostenibilità, ambiente, salute, partecipazione e lavoro. Basti considerare che per ogni milione di tonnellate di materiali recuperati e riciclati si possono creare 2055 posti di lavoro ed incassare 36 milioni di euro, mentre attualmente smaltirli costa da 100 a 150 milioni di euro. «Un sistema, quello in vigore — spiegano gli attivisti del Movimento —, che abbiamo sempre considerato obsoleto, poco efficiente e soprattutto dannoso: sia per l’ambiente, sia per le ripetute infiltrazioni malavitose che palesemente attuano speculazioni e profitto. La nuova visione della gestione del rifiuto, che è anche la “nostra” gestione, parte dal presupposto che esso non debba più essere considerato un problema, una voce di spesa, piuttosto una vera e propria risorsa. Rifiuti Zero è una strategia fondata sul riutilizzo di tutti i prodotti, tale che la quantità di rifiuti da conferire in discarica tenda allo zero, appunto. Una simile gestione è stata adottata da migliaia di comuni nel mondo. Da San Francisco a Napoli, passando per il Brasile, l’Australia e il Giappone. Solo in Italia circa 80 Comuni hanno aderito a questo sistema che rappresenta, realmente, il futuro». La giornata di domenica inaugurerà una settimana che il MoVimento 5 Stelle di Messina ha deciso di dedicare all’ambiente e ai rifiuti.

Ecco il programma:

Mercoledì 17 aprile ore 20.00 – Proiezione video “Biùtiful cauntri” film documentario realizzato nel 2007 da Esmeralda Calabria, Andrea D’Ambrosio e Peppe Ruggiero. A seguito Assemblea Pubblica del M5S come ogni settimana. 

Venerdì 19 aprile ore 19.00 – Proiezione video “Il pianeta verde”, film del 1996 diretto da Coline Serreau. Tratta in chiave umoristica i problemi del mondo contemporaneo, con particolare attenzione all’inquinamento e al consumo indiscriminato delle risorse naturali.

Sabato 20 aprile ore 17.00 – Incontro pubblico con i cittadini “Non esistono rifiuti – Come passare da un problema a una risorsa” in cui interverrà, tra gli altri, il professore Beniamino Ginatempo,Coordinatore della Rete Rifiuti Zero di Messina.

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.