Redistribuzione dell’elettorato attivo. Gioveni: «Disfunzioni nella scuola “Gentiluomo” di Camaro»

elettorato«Nelle ormai trascorse consultazioni elettorali si sono verificate della gravi disfunzioni inerenti la redistribuzione dell’elettorato attivo incluso nelle 8 sezioni della scuola elementare “Domenico Gentiluomo” di Camaro Inferiore che vanno dalla n. 88 alla n. 95». A comunicarlo, il Consigliere della terza Circoscrizione, Libero Gioveni. «Molti elettori — spiega il consigliere — a seguito dell’espansione demografica degli ultimi anni sono stati spostati a loro insaputa da una sezione a un’altra, e coloro i quali avevano cambiato ultimamente il proprio domicilio, non hanno mai ricevuto da codesto Ufficio elettorale il bollino riportante la nuova sezione da affiggere nella scheda elettorale». Pertanto — evidenzia Gioveni — alcuni elettori non hanno potuto esercitare il loro diritto al voto perché non risultavano registrati nella loro abituale sezione, altri hanno potuto votare «solo grazie alla buona lena di qualche Presidente che ha concesso bonariamente di entrare nell’urna». Ma c’è anche chi — secondo il consigliere —, esasperato dalla ha deciso di rinunciare al voto. Pertanto, Libero Gioveni chiede Commissario Straordinario del Comune di Messina Dirigente dell’Ufficio elettorale del Comune di Messina di provvedere con la massima urgenza ad inviare a tutti gli elettori che sono stati interessati da trasmigrazioni in altre sezioni elettorali a seguito dell’incremento demografico o che hanno cambiato il proprio domicilio, i bollini da affiggere nelle rispettive schede elettorali riportanti le nuove sezioni, al fine di poter esercitare senza problemi il loro diritto al voto alle prossime amministrative del 26 e 27 maggio.

(50)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *