proclamazione consiglio comunale

Proclamazione del nuovo Consiglio Comunale, Basile: «Messina ci ha dato un mandato importante» – VIDEO

Pubblicato il alle

3' min di lettura

«La città ci ha dato un mandato importante con questi risultati e con questi numeri e non possiamo assolutamente deluderla»: così il sindaco di Messina, Federico Basile, ha salutato il nuovo Consiglio Comunale, al termine della proclamazione ufficiale da parte del presidente dell’Ufficio elettorale Corrado Bonazinga, avvenuta questa mattina. Ancora, però, per la prima Seduta si dovrà attendere qualche giorno.

consiglieri comunali di federico basileAula non proprio gremita per la proclamazione del nuovo Consiglio Comunale. Si tratta di un passaggio tecnico cui succederà la Seduta di insediamento alla quale prenderanno parte tutti i consiglieri e durante la quale dovrebbero ci sarà il giuramento  e dovrebbero essere eletti il presidente e i due vicepresidenti vicari. In questo caso specifico, inoltre, ci sarà un ulteriore passaggio, che probabilmente sarà formalizzato direttamente in occasione della prima adunanza, la rinuncia al mandato da parte dei tre assessori eletti, Massimo Minutoli, Dafne Musolino e Carlotta Previti (e dei due “di riserva”, per così dire, Salvatore Mondello e Alessandra Calafiore), in ragione dell’appartenenza alla Giunta comunale. Al loro posto siederanno Francesco Cipolla, Pippo Trischitta e la new entry Rosaria D’Arrigo.

A dare il benvenuto al nuovo Consiglio Comunale, il sindaco di Messina, Federico Basile: «Ringrazio l’Ufficio elettorale – ha esordito. Ai consiglieri appena proclamati, nell’attesa della prima seduta utile di insediamento, volevo porgere i miei complimenti. Volevo fargli i miei auguri di un buon e proficuo lavoro. La città ci ha dato un mandato importante con questi risultati e con questi numeri e non possiamo assolutamente deluderla. Da parte mia, come sindaco, della Giunta, e per tutti voi, auspico un grande lavoro. Buon lavoro a tutti e benvenuti».

Di seguito, i nomi dei consiglieri eletti. L’asterisco indica gli assessori che saranno poi sostituiti (anzi, “surrogati”, per usare un termine più preciso) dai primi tre dei non eletti nella lista di riferimento (Basile sindaco).

  1. Felice Calabrò (Pd),
  2. Antonella Russo (Pd);
  3. Buonocore Concetta (De Domenico Sindaco)
  4. Giovanni Caruso (De Domenico Sindaco);
  5. Federica Vaccarino (Ora Sicilia),
  6. Giandomenico La Fauci (Ora Sicilia),
  7. Dario Ugo Zante (Ora Sicilia);
  8. Nicoletta D’Angelo (Forza Italia);
  9. Minutoli Massimiliano* (Basile Sindaco);
  10. Alessandro De Leo (Basile Sindaco);
  11. Serena Giannetto (Basile Sindaco);
  12. Cosimo Oteri (Basile Sindaco);
  13. Nello Pergolizzi (Basile Sindaco);
  14. Rosaria Di Ciuccio (Basile Sindaco);
  15. Carlotta Previti* (Basile Sindaco);
  16. Giuseppe Busà (Basile Sindaco);
  17. Antonella Feminò (Basile Sindaco);
  18. Dafne Musolino* (Basile Sindaco);
  19. Giulia Restuccia (Basile Sindaco);
  20. Mirko Cantello (Prima l’Italia);
  21. Amalia Centofanti (Prima l’Italia);
  22. Giuseppe Villari (Prima l’Italia);
  23. Cateno De Luca (Con De Luca per Basile);
  24. Raffaele Rinaldo (Con De Luca per Basile);
  25. Salvatore Papa (Con De Luca per Basile);
  26. Margherita Milazzo (Con De Luca per Basile);
  27. Emilia Rotondo (Con De Luca per Basile);
  28. Mortelliti Raimondo (Con De Luca per Basile);
  29. Libero Gioveni (Fratelli d’Italia);
  30. Dario Carbone (Fratelli d’Italia);
  31. Currò Pasquale (Fratelli d’Italia);
  32. Maurizio Croce (1 seggio in quanto primo dei non eletti candidato a Sindaco che ha ottenuto la cifra pari o superiore al 20 % dei voti)

Proclamazione del nuovo Consiglio Comunale di Messina (Le dirette Video)

 

(315)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.