Rendering virtuale ponte sullo Stretto di Messina

Ponte sullo Stretto di Messina: in Consiglio Comunale nasce un’apposita Commissione

Pubblicato il alle

3' min di lettura

È ufficiale: Messina adesso ha una Commissione permanente dedicata al Ponte sullo Stretto. Lo ha deciso ieri, mercoledì 22 novembre, il Consiglio Comunale, con apposita delibera, approvata all’unanimità dei presenti. Vediamo di cosa si occuperà e chi ne farà parte.

Nella giornata di ieri, mercoledì 22 novembre, il Consiglio Comunale di Messina ha approvato la proposta presentata dal consigliere Giuseppe Trischitta per l’istituzione di una nuova Commissione Permanente denominata “Ponte sullo Stretto di Messina e opere connesse e compensative. Piano ed opere strategiche”. La delibera è stata approvata all’unanimità dei presenti, vale a dire 26 consiglieri.

A motivare la nascita di questa nuova Commissione, gli impatti che la realizzazione del Ponte sullo Stretto, voluto dal Governo Meloni e in particolare dal Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Matteo Salvini, avrà sulla città: «La realizzazione del Ponte sullo Stretto – si legge nel documento firmato da Giuseppe Trischitta –, oltre a risultare strategica per tutto il Meridione d’Italia, inciderà in modo invasivo sulla conformazione del territorio cittadino e, in particolare, sugli strumenti di pianificazione urbanistica. […] La città di Messina, per le indubbie ricadute logistiche che cambieranno volto e connotazione urbana, dovrà essere protagonista dell’attività di realizzazione dell’opera e di monitoraggio ambientale».

Di conseguenza, si legge ancora nella delibera: «È necessario che il Consiglio Comunale, istituzione rappresentativa di tutti i cittadini messinesi, deliberi la costituzione di una commissione consiliare permanente, con le funzioni di cui all’art. 58, comma 1, del proprio Regolamento, avente ad oggetto il progetto, il monitoraggio ambientale e la realizzazione del Ponte sullo Stretto e di tutte le relative opere connesse e compensative che dovranno ritenersi necessarie e strategiche nell’ambito della pianificazione territoriale e della gestione delle risorse e dei servizi pubblici».

La Commissione si occuperà quindi di monitorare sull’andamento dei lavori per la realizzazione del Ponte sullo Stretto e di tutte le opere connesse e compensative.

Commissione Ponte sullo Stretto di Messina: chi ne fa parte

Secondo quanto stabilito dalla delibera di costituzione, fanno parte della Commissione “Ponte sullo Stretto di Messina e opere connesse e compensative. Piano ed opere strategiche” tutti i membri del Consiglio Comunale, ad esclusione del presidente (Nello Pergolizzi). I nomi, quindi, sono i seguenti:

  • Concetta Buonocuore, Giuseppe Busà, Felice Calabrò, Mirko Cantello, Giovanni Caruso, Salvatore Caruso, Amalia Centofanti, Centofanti Amalia, Francesco Cipolla, Pasquale Currò, Nicoletta D’Angelo, Rosaria D’Arrigo, Rosaria Di Ciuccio, Antonia Feminò, Serena Giannetto, Libero Gioveni, Giandomenico La Fauci, Margherita Milazzo, Raimondo Mortelliti, Cosimo Oteri, Salvatore Papa, Giulia Restuccia, Raffaele Rinaldo, Emilia Rotondo, Antonella Russo, Giuseppe Schepis, Giuseppe Trischitta, Giuseppe Villari,  Federica Vaccarino, Ugo Zante, Maurizio Croce.

La Commissione dedicata al Ponte sullo Stretto di Messina è la VII istituita a Palazzo Zanca.

(316)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.