Prime ipotesi sui senatori messinesi eletti: Bruno Mancuso del Pdl verso Palazzo Madama, fuori, al momento Liliana Modica del Pd e Antonio Presti del Megafono.

PrestiPrime ipotesi sugli eletti messinesi al Senato quando in Sicilia lo spoglio è arrivato a metà. Se il Pdl dovesse risultare il primo partito otterrebbe il premio di maggioranza con quattordici senatori a Palazzo Madama e tra questi entrerebbe il sindaco di Sant’Agata militello Bruno Mancuso che si trova al numero dieci in lista. Sei invece i seggi per il movimento Cinquestelle ma non ci sarebbero messinesi. Quattro al partito democratico i probabili eletti con l’ex assessore Liliana Modica che “resterebbe fuori” e uno solo il seggio al Megafono del presidente Crocetta che andrebbe a Beppe Lumia mentre il secondo, il messinese Antonio Presti, non sarebbe eletto.Presti

(40)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *