Presentata la nuova legge elettorale (uomo-donna) alle comunali. Cancellato il “trascinamento”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

urnaQuindici donne su 40 candidati totali in lista (l’assessore regionale Valenti ha già ufficializzato il numero esatto per Messina), possibilità di votare un uomo e una donna sempre nella stessa lista (ma anche solo un uomo o solo una donna), non più effetto “trascinamento” tra candidato sindaco e consiglieri. Sono gli aspetti più importanti della nuova legge elettorale per le comunali che il presidente dell’Ars, il messinese Giovanni Ardizzone, con l’assessore regionale alle Autonomie Locali, Patrizia Valenti, e alla deputata Alice Anselmo, relatrice del testo, hanno presentato questa mattina nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca. Salone che è sembrato, per una parte, una convention dell’Udc vista la presenza del deputato Gianpiero D’Alia e di tanti esponenti del partito. E sul fronte opposto l’ascolto di tanti candidati e rappresentanti di liste e partiti impegnati alle comunali di 9 e 10 giugno ma di un altro colore politico. “E’ una legge che ci pone all’avanguardia insieme a Puglia e Campania – ha dichiarato ai cronisti Ardizzone – una legge che favorirà il ricambio della classe dirigente, sono emozionato di presentarla a Messina”. L’assessore Valenti e il deputato Anselmo, alle domande dei giornalisti, hanno difeso la nuova normativa anche se restano molti dubbi (come la possibilità di “controllo” del voto in un asse uomo-donna e il riscontro avuto dalle “parlamentarie” messinesi del Pd che hanno premiato Maria Tindara Gullo dietro a Francantonio Genovese). “Non parlo di altri partiti – ha risposto Ardizzone – e di altre elezioni come le primarie del partito democratico”. Da sottolineare che alle elezioni di 9 e 10 giugno chi voterà un candidato al consiglio, o due della stessa lista ma uomo e donna e non due uomini o due donne, dovrà anche confermare il voto al candidato sindaco collegato oppure sostenuto da altre liste. E lo stesso metodo varrà anche per l’elezione del presidente di Quartiere collegato alle liste e ai candidati circoscrizionali. @Acaffo

 

(49)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.