Porto Tremestieri: mancano 13 mln per l’ok all’appalto

porto tremestieri nuovoIncontro romano, ieri, per discutere dell’appalto del porto di Tremestieri. Il sindaco Accorinti e l’assessore De Cola si sono recati al Ministero del Lavori Pubblici per fare il punto della situazione.

Alla riunione hanno partecipato, oltre ai rappresentanti del MIt e al nostro sindaco e all’Assessore ai Lavori Pubblici di Messina, il Presidente e il segretario dell’Autorità Portuale di Messina, rappresentanti dell’Assessorato Infrastrutture e Trasporti della Regione Sicilia, il Provveditori alle OOPP della Sicilia e il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.
Dalla ricognizione dei finanziamenti a oggi disponibili: 28 dal Ministero, 15 dall’Autorità Portuale e 16 dalla Regione, risultano ancora mancanti, per poter firmare il contratto con l’impresa, 13 milioni di euro. Dopo un’approfondita discussione si è aggiornato l’incontro a 10 giorni per consentire ai soggetti presenti di effettuare ulteriori ricerche, ognuno per le proprie competenze, per reperire le somme mancanti.

Secondo quanto concordato nei precedenti incontri e alla richiesta inoltrata dall’Amministrazione comunale di Messina al Presidente della Regione, si auspica che per la prossima riunione pervenga al Dipartimento di Protezione Civile, la richiesta del Presidente Crocetta per l’ottenimento dei poteri speciali necessari per l’approvazione finale del progetto.

In merito a quest’ultimo punto il sindaco Accorinti durante la riunione ha chiamato al telefono il governatore Crocetta che si è impegnato a mettersi in contatto con il Ministro Delrio per definire questo importante aspetto.

(58)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *