Piano Torre: frana muro di protezione stradale. Biancuzzo chiede provvedimenti

CURVA 003

Il consigliere della 6ª circoscrizione, Mario Biancuzzo, scrive al Direttore Regionale dell’Anas per chiedere interventi urgenti per il ripristino di un muro divelto dalle acque piovane sulla strada statale 113/dir, località pineta di Calamona Piano Torre.

«L’1 Gennaio scorso — si legge in una nota di Biancuzzo — alcuni residenti mi hanno comunicato che a Piano Torre, in curva, un tratto di muro a protezione della strada è franato a valle, verso la scarpata». La cosa ancora più preoccupante — secondo il consigliere — è che il muro recentemente crollato è attaccato a quello che ha ceduto il 22 Novembre 2011 e parte di quello rimasto in piedi è pericolante poiché presenta delle crepe e condizioni di instabilità.

A seguito del sopralluogo, si è giunti alla conclusione che  «le copiose acque meteoriche di questi giorni — dichiara Biancuzzo — hanno provocato uno scoscendimento di un tratto di muro e parte di terra al di sotto del livello di fondazione del muro di sostegno della strada ad alta densità di traffico».

Essendo la strada coinvolta dal crollo molto trafficata in quanto unica via di collegamento tra la città e l’estrema riviera nord, Biancuzzo, preoccupato che le prossime precipitazioni meteoriche possano provocare ulteriori crolli anche della carreggiata, chiede che si provveda urgentemente a:

raccolta e convogliamento delle acque pluvie al fine di evitare ruscellamenti nel pendio con ulteriori conseguenze per la sua stabilità; messa in opera della barriera di protezione e con relativo muro; eseguire lavori in tutto il tratto interessato per evitare continui crolli ed eventuali pericoli per la pubblica e privata incolumità.

 

 

(89)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *