Pericolosi “dossi” sul ciglio della strada. La Faranda chiede interventi

marciapiede-rialzatoUn crono programma finalizzato alla risoluzione definitiva del problema, per garantire l’incolumità ai cittadini. Questa la richiesta del consigliere comunale Daniela Faranda a proposito delle deformazioni presenti nel manto stradale, causate delle radici degli alberi, in viale Regina Elena e viale Italia. Un problema ormai noto da tempo, che è stato motivo anche di diversi incidenti, come quello della 39enne, avvenuto poche settimane fa, caduta dal proprio scooter mentre percorreva la Panoramica,  perché la ruota del mezzo è rimasta incastrata nelle crepe delle collinette presenti ai bordi della carreggiata. Perso il controllo del mezzo  a due ruote, è finita sull’asfalto battendo la testa.

«Ad oggi — spiega la Faranda —  nessuna decisione è stata posta in essere ancorché in presenza di un autorevole parere che stabilisce che qualsiasi intervento non potrà mai essere risolutore e che nonostante il prodigarsi delle amministrazioni sin qui succedutesi e i sostanziali interventi economici a supporto la pericolosità delle zone interessate non è mutata».

(60)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *