Pd: si dimette anche la tesoriera Cannavò. Assemblea fissata l’8 luglio per i primi provvedimenti

Pubblicato il alle

1' min di lettura

pd logoLa sconfitta di Felice Calabrò porta il partito democratico all’assemblea provinciale che si terrà lunedì 8 luglio. Dopo Patrizio Marino, coordinatore provinciale del Pd, si è dimessa anche la tesoriera provinciale del partito Cettina Cannavò, coinvolta nell’indagine sulla Formazione Professionale che vede sotto inchiesta, al momento, anche il deputato nazionale Francantonio Genovese e il regionale Franco Rinaldi. La presidentessa dell’assemblea provinciale del Pd, Angela Bottari, scrive: “Essendomi pervenute le dimissioni del Coordinatore Provinciale del PD, Patrizio Marino, e della Tesoriera Provinciale del PD, Cettina Cannavò, come da Statuto, ho, nella qualità di Presidente, convocato l’Assemblea Provinciale del PD per le relative determinazioni.
L’Assemblea affronterà anche l’analisi della situazione politica alla luce dei risultati elettorali.
Si allega l’ordine del giorno di convocazione.

L’Assemblea Provinciale del PD è convocata lunedì 8 Luglio alle ore 18.00 con il seguente ordine del giorno:
1) Dimissioni del Coordinatore Provinciale, Patrizio Marino, e relative determinazioni;
2) Dimissioni della Tesoriera Provinciale, Cettina Cannavò, e relative determinazioni;
3) Analisi della situazione politica ed iniziative conseguenti;
4) Varie ed eventuali.

All’Assemblea parteciperanno il Responsabile Nazionale d’Organizzazione del PD, on. Davide Zoggia, ed il Segretario Regionale del PD, on. Giuseppe Lupo.
Data l’importanza della discussione e delle decisioni da assumere, che richiederanno anche votazioni, Vi chiediamo di essere presenti e puntuali”.

(56)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.