Pd: in calo a Messina il gruppo Panarello. Soddisfatta la mozione Pittella, Beninati: “Significativa presenza”. Probabile scarto di soli 200 voti

Panarello e SaittaIl gruppo Panarello in calo nel capoluogo. Le votazioni di ieri nei circoli Pd di capoluogo e provincia hanno tracciato l’attuale quadro interno del partito democratico. La sorpresa si chiama Mozione Pittella che a Messina città si attesta vicino alle posizioni di Cuperlo, sostenuto dal gruppo del deputato regionale Filippo Panarello e davanti l’area Civati che vedeva capofila Piero David, vicino allo stesso Panarello. E proprio per l’appoggio ufficiale a Cuperlo e quello di fatto indiretto a Civati della fazione del parlamentare regionale che l’ala maggioritaria di Francantonio Genovese, venerdì, ha deciso di sostenere Matteo Renzi al fotofinish portando il sindaco di Firenze a percentuali importanti sullo Stretto come in provincia.

Luigi Beninati, rappresentante dell’area Pittella a Messina, esprime soddisfazione per il risultato dell’assemblea del Circolo PD Foa.
“Attestarsi al secondo posto con 138 voti dietro la mozione Renzi (177) e davanti alle mozioni Cuperlo (120) e Civati (60) – commenta Beninati – consente di affermare che un atteggiamento positivo, propositivo e responsabile riceve consenso e sostegno.
Laddove il congresso si è celebrato con il pubblico confronto tra tesi e con la trasparente partecipazione degli iscritti, la mozione Pittella ha dimostrato dignità di posizione e di sostanza “P”politica.
C’è uno spazio che si offre a chi pensa a un Pd emancipato da logiche stantie, miopi e ottuse. Coerentemente con le dichiarazioni precongressuali a Messina, si è rinunziato ai delegati all’assemblea provinciale.
Da oggi – conclude Beninati – si preannunzia una significativa presenza dentro e fuori il partito per collaborare con coloro che desiderano intestarsi battaglie di civiltà e contrastare ogni forma di retroguardia disattenta ai reali bisogni della comunità”.

Per la mozione Cuperlo riceviamo il commento di Giuppi Siracusano:

“Nell’interesse della mozione a sostegno del candidato a segretario del Partito Democratico Gianni Cuperlo occorre precisare che quanto da voi riportato in merito ai risultati delle Assemblee di circolo nella città di Messina è inesatto. Nel premettere che la commissione provinciale per il congresso non ha ancora diffuso i dati ufficiali, per cui qualsiasi ulteriore commento non può che essere rinviato all’esito della verifica dei dati tutt’ora in corso, nonché della pronuncia sui ricorsi pendenti, si deve segnalare che Gianni Cuperlo è senz’altro collocato in seconda posizione nelle scelte degli iscritti, premiato da quasi 200 voti. Si segnala inoltre che nei congressi di Circolo oggetto di contestazione, ovvero che non si sono tenuti (come quello di Messina 6), non hanno potuto votare numerosi iscritti che avevano già manifestato la propria adesione in favore della mozione Cuperlo.

@Acaffo 

(75)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *