Palacultura. Piccoli Nardelli (Pd): «Investire nella cultura per far ripartire il Paese»

tn FlavianardelliPer ripartire, l’Italia deve puntare sulla cultura. Questo è ciò che ha detto Flavia Piccoli Nardelli, segretario generale dell’Istituto Sturzo e capolista del Pd alla Camera in Sicilia Orientale, intervenendo al convegno “Con la cultura rinasce il Paese”, al Palacultura, insieme a Francantonio Genovese. «La cultura — ha evidenziato la Nardelli — non è una figura astratta. Parliamo di scuola, di ricerca, di università, della necessità di destinare alla formazione dei nostri ragazzi più risorse. E qui a Messina parliamo di cose molto concrete. L’Università, prima di tutto, una leva fondamentale per lo sviluppo e un assetto strategico non solo per la città ma per l’intera Sicilia e per la Calabria». «Poi la scuola — continua la capolista Pd —, naturalmente, con le sue emergenze da affrontare subito. Una per tutte: la messa in sicurezza degli edifici, in molti casi fatiscenti e per tre quarti al di fuori delle norme di sicurezza. Ancora, le biblioteche scolastiche da riattivare e potenziare. Oggi spesso sono chiuse per mancanza di personale mentre potrebbero, come accade in Europa, diventare snodi cruciali su cui costruire un sistema di formazione basato anche e soprattutto sulle nuove tecnologie. Ma — ha concluso Piccoli Nardelli — per avere servizi da paese civile occorre investire come e quanto i paesi civili, e su questo dobbiamo muoverci». 

(39)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *