Nomina Santisi. Serio: “Indubbie competenze e grande esperienza”

comuneIeri il sindaco, Renato Accorinti, ha nominato Antonina Santisi, assessore ai Servizi sociali, oggi in una nota il presidente della Consulta delle Organizzazioni sociali, Maria Lucia Serio, augura un proficuo lavoro al nuovo assessore.

“La scelta del sindaco, Renato Accorinti, – dichiara Maria Lucia Serio – ha premiato una persona dotata di indubbie competenze e di grande esperienza nel settore che ha, tra l’altro, fatto parte del gruppo di lavoro voluto dall’Assessore Mantineo per la costruzione del welfare di comunità nella nostra città”.

“Un ringraziamento per il lavoro svolto va all’assessore Nino Mantineo  – prosegue – che ha, durante il suo mandato, riconosciuto alla Consulta, per la prima volta dalla sua istituzione, il ruolo e la rilevanza che il regolamento comunale Le assegna, rispettandone i pareri e gli orientamenti.

“Alcune delle criticità evidenziate da Mantineo – spiega Serio -, nella sua lettera al Sindaco, sono state, più volte segnalate dalla stessa Consulta (la mancata nomina di un dirigente destinato esclusivamente ad un settore strategico per la comunità messinese, la carenza del piano delle performance, l’assenza di strumenti di programmazione e la mancata rotazione dei dirigenti e dei funzionari – come imposto dalla legge anticorruzione)”.

“Dalle parole del sindaco, Renato Accorinti, – dichiara – emerge la presa di coscienza della difficile situazione nella quale versa il settore delle politiche sociali e la necessità di affrontare tempestivamente le criticità evidenziate da Nino Mantineo. Ci auguriamo che alle parole seguano atti amministrativi concreti e conseguenti”.

“La Consulta – conclude il presidente Maria Lucia Serio – è sicura che Antonietta Santisi ha le competenze professionali necessarie e la voglia per affrontare e superare tali criticità. Si tratta di un impegno al quale dovrà concorrere tutta la Giunta municipale e tutto l’apparato burocratico dell’Ente. La Consulta è disponibile ad offrire il proprio contributo di idee e di progetti al nuovo Assessore”.

(323)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *