Nessun messinese, anche stavolta, a Bruxelles

Europee 2014Anche le Europee 2014 confermano un dato negativo per Messina: nessun candidato di capoluogo o provincia andrà a sedere al parlamento continentale. Sono otto, a meno di sorprese dell’ultima ora, gli eletti della circoscrizione Isole (Sicilia-Sardegna). 

Tra loro non ci saranno esponenti messinesi. 

Nel Nuovo Centrodestra conferme per Giovanni La Via, troppo distaccato sul dato Isole il parlamentare messinese Nino Germanà.

Nulla da fare anche per il Movimento Cinquestelle e l’ex candidata sindaco Maria Cristina Saija nonostante i buoni voti di preferenza. 

Nel Pd eletta Caterina Chinnici, che è risultata la più votata nei 108 Comuni del messinese (su di lei ha puntato il gruppo Panarello del Pd) come Renato Soru (quest’ultimo a Bruxelles grazie anche alla Sardegna) che a Messina vedeva ex e attuali genovesiani (come Luciana Intilisano ed Emilio Fragale) indicarlo nella scheda. Nulla da fare per la crocettiana e assessore regionale Michela Stancheris che nel messinese ha ottenuto comunque un discreto risultato superando le 10mila preferenze. 

Molto indietro tutti gli altri come Ciccio Rizzo e Pino Galluzzo di Fratelli d’Italia (il movimento non ha comunque superato lo sbarramento del 4% nazionale) Antonio Mazzeo e Olga Nassis per Tsipras, la Reitano per Forza Italia. 

 

 

 

(50)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *