Nel Nuovo Centrodestra ci sono le Giovani Idee

Nuovo CentrodestraNel Nuovo Centrodestra messinese nasce “Giovani Idee” il gruppo, vicino al consigliere comunale Nicola Crisafi, che ha visto l’adesione di 192 circoli sui 401 in totale della provincia. L’obiettivo è coinvolgere in un ruolo da protagonista la base del partito. 

 

Questo quanto dichiarano:

“In maniera preliminare vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno aderito al progetto comune del Nuovo Centro Destra,  esprimendo il nostro entusiasmo e il nostro compiacimento in quanto la città di Messina, dopo Agrigento ( terra  del massimo esponente del partito, Angelino Alfano, con i suoi 423 circoli), è la prima realtà della Regione Sicilia per adesioni e consenso territoriale.

192  ( su 401) circoli che Noi rappresentiamo, uniti da valori e convinzioni comuni, hanno aderito al progetto “GIOVANI IDEE”, un laboratorio di idee innovative e motivazioni congiunte che ha reso possibile un’unione di intenti che vogliamo si basino sui principi di giustizia e che tendono a perseguire il bene comune.

Il laboratorio Giovani idee, alquale  hanno aderito molteplici amministratori politici, professionisti,  associazioni culturali e studentesche, nascecon l’obiettivo di dare voce a tutti i cittadini e in particolar modo a tutti i giovani messinesi che non si riconoscono più con la vecchia politica, obsoleta e lontana dai bisogni della collettività.

Tutti i presidenti dei circoli che si sono costituiti saranno protagonisti di questa fase organizzativa del partito, partecipando all’Assemblea Costituente del NCD che si terrà a Rimini dal 11 al 13 Aprile. Parteciperemo  attivamente e saremo protagonisti di questa importante fase di nascita e costituzione del nuovo partito che non può e non deve assolutamente concludersi  con l’Assemblea Costituente Nazionale, ma deve altresì essere semplicemente un punto di inizio che porterà all’organizzazione locale del partito e dei vari coordinamenti territoriali. 

L’organizzazione del partito locale è immediatamente necessaria in un partito di nuova costituzione che si prefigge l’obiettivo di radicarsi nel territorio e farsi portavoce delle esigenze e delle istanze dei cittadini.

Il radicamento nel territorio e l’attrazione verso questo nuovo partito sarà garantito solo se saremo capaci di coinvolgere nelle decisioni tutti i cittadini lanciando cosi un modello di democrazia partecipata che proviene dallo stesso territorio mettendo in campo un esempio concreto di come si possa “fare sistema”.

Abbiamo deciso di impegnarci affinché abbia termine quel modo di affrontare e di “gestire” la politica all’interno dei palazzi, con  la consapevolezza che,in un momento di criticità del nostro paese, la Città può essere cambiata soltanto in presenza di una visione chiara, estesa e condivisa di ciò che si intende realizzare.

Questo è il tempo in cui è necessario riscoprire il valore e la forza di una comunità, di liberare le energie migliori che la nostra realtà possiede, e di lavorare ad un comune percorso di crescita.

Riteniamo un nostro preciso dovere impegnarci in questa direzione con fatti, proposte ed esempi concreti, sforzandoci di praticare il cambiamento e non di proclamarlo.

Organizzazione locale del partito, strutturazione di coordinamenti e commissioni, primarie per la scelta dei candidati,  non possono essere temi rimandati nel tempo ma questioni di imminente trattamento, dove il coinvolgimento dei cittadini sarà uno dei principi cardine del nostro progetto e necessariamente rappresenteranno passaggi obbligati al quale nessuno potrà porre altra alternativa.

Il progetto  “GIOVANI IDEE” si impegna a coinvolgere quanti più soggetti lo vorranno, intenzionati a dare il loro contributo fattivo oltre che la propria collaborazione e dedizione per il bene della città tutta”. 

(63)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *