Milazzo. L’assessore Midili chiede alla Regione i quasi 8 mln del fondo di rotazione

Pubblicato il alle

1' min di lettura

comune milazzoProsegue l’attività degli uffici comunali finalizzata alla definizione degli atti successivi alla dichiarazione di dissesto. L’assessore alle Finanze, Pippo Midili, ha reso noto di aver inviato all’assessorato regionale alle Autonomie locali una lettera per chiedere l’assegnazione della somma  di 7.800.000 euro a valere sul fondo di rotazione istituito dalla Regione. «Ricorrendo i presupposti normativi contenuti per l’accesso al fondo, ai sensi della legge regionale  — scrive l’assessore  —  e considerato che il commissario ad acta nominato dal prefetto, in data 11 gennaio, ha dichiarato il dissesto finanziario del comune di Milazzo, si richiede l’assegnazione della somma spettante a questo Comune». L’importo richiesto è pari all’80% di quanto riconosciuto ai sensi del decreto legge 10/10/2012 n. 174, convertito dalla legge 7 dicembre 2012 n. 213. 

(54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.