Assessore alla Scuola e alle Pari Opportunità Laura Tringali

Messina, l’ex assessore Laura Tringali entra nella Democrazia Cristiana Storica

Pubblicato il alle

2' min di lettura

L’ex assessore della Giunta De Luca, la prof. Laura Tringali, entra nella Democrazia Cristiana Storica (che appoggia Federico Basile) come coordinatrice del dipartimento Istruzione e Cultura. «È un cerchio della vita che si apre e si chiude – spiega la dirigente scolastica dell’Istituto “Antonello” di Messina. Mio padre è stato l’unico sindaco degli ultimi 50 anni democratico cristiano di Alì Terme, ha creato opportunità di lavoro, ha progettato l’illuminazione in uso fino a tre anni fa, ha aperto asili: è un modo per rivedere mio padre».

Si era dimessa anzitempo dalla Giunta De Luca – prima, insomma, che si dimettessero tutti gli altri –, per ragioni personali. Oggi l’ex assessore all’Istruzione, Laura Tringali, si riaffaccia alla politica e annuncia il suo ingresso nella Democrazia Cristiana Storica. Non va comunque troppo lontano dalle “origini”, dato che il partito ha già comunicato che appoggerà la candidatura a sindaco di Messina di Federico Basile e quella alla presidenza della Regione di Cateno De Luca con Sicilia Vera.

La portavoce nazionale e coordinatrice regionale della formazione di Franco De Simoni, Sabina Scaravaggi (candidata nella seconda lista di Basile) nomina l’ex assessore coordinatore regionale Dipartimento Istruzione e Cultura. «Io – afferma Laura Tringali – mi definisco un tecnico e devo alla mia estrazione culturale salesiana, a questa impronta cristiana, al metodo preventivo di Don Bosco di riconoscimento dei propri talenti, una vita di grande lavoro».

La formazione di Franco De Simoni conta nel direttivo eletto, uscito dal XIX Congresso del 12 settembre 2020, seguendo le indicazioni della sentenza 25999 del 2010 della Suprema Corte di Cassazione che riconosce solo agli iscritti del ’93 l’uso del logo e della dicitura Democrazia Cristiana, anche Raffaele Cerenza, quale segretario amministrativo nazionale.

(403)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.