bilancio di previsione città metropolitana di messina

Messina, il sindaco Federico Basile approva il bilancio di previsione della Città Metropolitana

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Il neoeletto sindaco di Messina, Federico Basile, ha approvato il bilancio di previsione 2022/2024 della Città Metropolitana, i relativi allegati e l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2022/2024. Convocati, inoltre, i dirigenti delle cinque direzioni di Palazzo dei Leoni, i quali esporranno quanto fatto, gli obiettivi da raggiungere e le problematiche da risolvere.

La firma del documento contabile è avvenuta ieri, mercoledì 22 giugno, alla presenza della Segretaria Generale dell’Ente, avv. Maria Angela Caponetti e della dott.ssa Maria Grazia Nulli, reggente della II Direzione “Affari Finanziari e Tributari”. Adesso il bilancio di previsione della Città Metropolitana di Messina sarà sottoposto all’esame della Conferenza Metropolitana che, attualmente, svolge le funzioni del Consiglio metropolitano, in attesa della sua costituzione.

Ieri mattina, inoltre, il sindaco della Città Metropolitana di Messina, Federico Basile, ha incontrato l’ing. Anna Chiofalo, reggente temporanea della III Direzione Viabilità Metropolitana ed il geologo dott. Biagio Privitera, reggente temporaneo della IV Direzione “Servizi Tecnici Generali”. Nei prossimi giorni incontrerà la Dirigente della I Direzione Servizi generali e politiche di sviluppo economico e culturale, avv. Anna Maria Tripodo ed il Comandante della Polizia Metropolitana, dott. Daniele Lo Presti.

(37)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.