Le primarie di centrosinistra saranno rinviate, nel Centro Democratico spunta la Prestipino

centro democraticoLe primarie per il candidato sindaco di centrosinistra slitteranno al 14 aprile e di un giorno, da domani a giovedì sera, la raccolta firme. Oggi pomeriggio nel nuovo incontro della coalizione Sel presenterà la proposta che pare già condivisa dagli altri gruppi. Il rinvio delle elezioni comunali da fine maggio a 9-10 giugno, deciso dal governatore Rosario Crocetta che con la sua lista e il suo candidato concorrerà alle primarie messinesi, ha convinto partiti e movimenti a ritardare di sette giorni l’allestimento dei dieci seggi. In serata dovrebbe essere data l’ufficialità. Nel frattempo è stato chiarito l’addio del consigliere provinciale Nino Previti dal Centro Democratico con Tabacci che a Messina trova il punto di riferimento nel deputato nazionale Carmelo Lo Monte. Previti, fratello del presidente del consiglio comunale Pippo, ieri aveva comunicato il suo addio e l’adesione ufficiale al Popolo della Libertà. Oggi con la notizia che il candidato sindaco del Centro democratico alle primarie sarà la preside dell’istituto comprensivo Gravitelli, Giuseppina Prestipino (quest’ultima già candidata alle elezioni regionali nella lista di Italia dei Valori) si è scoperto perché Nino Previti è “fuggito” nottetempo nel Pdl. Il fratello Pippo è rimasto nel Centro democratico. Nino Previti aveva lanciato anche su Facebook la richiesta di un parere per una candidatura a sindaco. Ricevendo – secondo indiscrezioni – il no da Lo Monte alla candidatura il consigliere provinciale ha deciso di abbracciare il Popolo della Libertà; si tratta dell’ennesimo cambio in corsa per Nino Previti dopo il passaggio dal Mpa al Centro democratico con Tabacci alle elezioni Politiche del mese scorso. @Acaffo

(28)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *