La rotatoria di Giostra sarà intitolata alle vittime di mafia. Concorso per realizzare un monumento

consiglio-comuneDomani, alle 10.00, si svolgerà la cerimonia di intitolazione della rotatoria di viale Giostra alle “Vittime e martiri della Mafia”. L’evento, cui presenzieranno il commissario straordinario, Luigi Croce, e padre Roberto Scolaro, è stato presentato stamani dal presidente del Consiglio, Giuseppe Previti, nel corso di una conferenza stampa nella sala consiliare di palazzo Zanca. L’iniziativa si celebra in occasione della Giornata Nazionale della Memoria e dell’impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie; servirà anche a lanciare un appello alla città per raccogliere fondi attraverso il versamento sul c/c n° 14063986, intestato a Comune di Messina Servizi di Tesoreria, con la causale “pro monumento vittime e martiri della mafia”, per la realizzazione di un’opera da collocare al centro dell’aiuola per la memoria delle vittime della mafia, dai cittadini ai rappresentanti delle forze dell’ordine, della magistratura, della chiesa e della politica. La scelta del monumento avverrà attraverso un concorso di idee a titolo non oneroso per l’Amministrazione comunale, cui potranno partecipare gli artisti siciliani, che dovranno simbolicamente rappresentare le vittime della mafia. Gli elaborati, da consegnare entro le ore 17,30 del 30 aprile alla segretaria della presidenza del Consiglio comunale, saranno esaminati da un’apposita commissione composta dal Commissario Straordinario Croce, dal presidente Previti, da rappresentanti della Soprintendenza ai Beni Culturali e del Comune di Messina. Il primo classificato riceverà una targa e sarà incaricato di realizzare l’opera, con le risorse dei versamenti dei cittadini.

 

(41)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *