La Provincia trova in bilancio 400mila euro per i buoni pasto

provinciaNei giorni scorsi la Provincia non poteva garantire il servizio di trasporto degli studenti disabili poi prorogato fino al 21 dicembre. Ma adesso Palazzo dei Leoni trova per l’anno in corso 400.673,37 euro di buoni pasto per i dipendenti. Palazzo dei Leoni fornirà a sue spese 66.710 buoni agli impiegati che effettuano i rientri pomeridiani. Ogni buono pasto ha un valore di 5,77 euro iva esclusa, 15.396,67 per Iva al 4% e 360 euro per spese di bonifico. La cifra complessiva sarà impegnata sul bilancio di previsione 2013. L’amministrazione provinciale ha confermato l’adesione alla convenzione tra la Consip Spa e la Day Ristoservice Spa per le forniture. Il dirigente provinciale Armando Cappadonia ha attestato la copertura finanziaria delle somme. L’erogazione dei buoni pasto ai dipendenti dell’amministrazione di Corso Cavour è regolata dall’atto disposto dalla giunta Ricevuto il 13 dicembre del 2012. La legge finanziaria del 2010 dà la possibilità alle amministrazioni pubbliche di ricorrere, per l’acquisto di beni e servizi, alle convenzioni stipulate da Consip Spa. L’accordo tra la Consip e la Day Ristoservice Spa è stato attivato il 29 ottobre scorso; quest’ultima ha presentato un’offerta al ribasso del 17,58% del valore dei buoni emessi. I 384.916,70 euro di spesa si ottengono moltiplicando 66.710 buoni pasto per il costo effettivo di ogni singolo buono, 5,77 euro, corrispondente al valore “facciale” di 7 euro detratto lo sconto del 17,58% effettuato dalla ditta Day Ristoservice Spa.

(48)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *