La giunta autorizzazioni vota sì all’arresto di Genovese. Dodici (Pd, M5s e Sel) contro cinque

Francantonio GenoveseLa giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera ha votato nel primo pomeriggio per l’arresto del deputato messinese Francantonio Genovese, sul quale pende la richiesta di ordinanza di custodia cautelare della procura di Messina, accolta dal Gip Giovanni De Marco e trasmessa per competenza all’organismo parlamentare. Genovese è indagato  sull’utilizzo dei fondi della Formazione Professionale. Le competenze a giudicare o meno l’arresto di Genovese, parlamentare nazionale, sono della Camera.

Favorevoli all’arresto il Pd, il Movimento Cinquestelle e Sel, che hanno formato la maggioranza con dodici componenti. Contrari i cinque esponenti di Nuovo Centrodestra, Forza Italia, Lega Nord e Scelta Civica. 

Gli atti, per il voto definitivo, passano adesso alla Camera, che a scrutinio segreto voterà la richiesta giudiziaria. Forse già prima delle elezioni Europee fissate il 25 maggio. 

 

(37)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *