La federazione provinciale di Messina del PCI ha un nuovo segretario

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Riportiamo il comunicato della Federazione Provinciale di Messina del Partito Comunista italiano in merito all’elezione del nuovo segretario provinciale Francesco Napoli:

“Francesco Napoli, storico dirigente comunista della città, componente del Comitato Centrale del PCI e, in passato, sindacalista della CGIL Scuola, è il segretario provinciale del Partito Comunista Italiano messinese.

L’elezione è stata preceduta da un ampio e appassionato dibattito, durante il quale sono state delineate le linee guida che il Partito svilupperà nel prossimo futuro nella provincia di Messina. In particolare è stato deciso il sostegno alle lotte e alle vertenze dei lavoratori della scuola e dei Servizi sociali.

In considerazione, poi, della tragica situazione dell’Ucraina, dove il governo nazifascista di Kiev sostenuto dagli USA, dalla Nato e dalla UE, sta facendo strage di comunisti, il Partito si è impegnato a organizzare un Convegno di controinformazione di carattere regionale, che avrà tra i partecipanti 8in videoconferenza), il segretario generale del Partito Comunista della Repubblica Ucraina di Lughansk (Maksim Chalenko) e che sarà concluso dal Responsabile Esteri  del PCI sen. Fosco Giannini.

Francesco Napoli, nell’accettare l’incarico di segretario provinciale ha assicurato la massima liberta di dibattito e anche di critica che dovranno, comunque, essere mantenuti entro le regole del Centralismo Democratico, che prevede l’unità d’azione di tutto il Partito.

Su proposta del segretario è stata eletta anche la segretaria provinciale, così composta: Rosalba Patti, Tesoriere; Renato De Luca, responsabile dell’Organizzazione; Rodolfo Barbera, responsabile Zona Jonica; Cristoforo Tramontana, responsabile Zona Tirrenica; Giuseppe Ioppolo, responsabile Zona Nebrodi; Giulia Bitto, responsabile FGCI (Federazione Giovanile Comunista Italiana), Luana Manzone, Rosy Mangano, Antonio Bertuccelli e Chaminda Jayarathna in rappresentanza del JVP (Fronte di Liberazione Popolare dello Sri Lanka).”

(197)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.