L’ex segretario Bartolotta sul Pd: “Non facciamo liste politiche di espulsione, tutti nel partito hanno vissuto l’era Genovese”

Nino1 BartolottaHa lasciato la segreteria provinciale del Pd lo scorso anno per assumere l’incarico di assessore regionale. Nino Bartolotta, che arriva dalla provincia ionica, fa parte del gruppo Genovese o quello che ne resta oggi e commenta così la questione politica che ha messo a soqquadro il Pd messinese:

“Ovvio che è un partito da rifondare e tutti dobbiamo lavorare in questo senso ma lo dobbiamo fare in maniera unitaria, io credo senza caccia alle streghe perché altrimenti non raggiungeremo l’obiettivo di tenere unito il partito e rifondarlo – dichiara Bartolotta – ritengo che nessuno di coloro i quali oggi appartengono al Pd possa immaginare di fare altro, sostanzialmente tutti quelli del Pd e parlo politicamente hanno vissuto il periodo Genovese che è stato il leader del partito, poi ci sono i distinguo come quelli che nel corso del tempo si sono allontanati, sono andati a sostenere altre correnti ma comunque c’è stato un periodo in cui tutto il Pd ha vissuto l’era Genovese, se immaginiamo di fare liste di espulsione o di mettere un elenco dove ci sono buoni o cattivi allora io dico che andrebbe azzerato tutto il partito democratico”. @Acaffo

(57)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *