L’assessore alla Formazione Scilabra sull’inchiesta Genovese: “Molto spesso la realtà supera la fantasia”

assessore Nelli ScilabraOggi a Messina per il seminario nazionale dell’Agenzia Giovani l’assessore regionale con delega alla Formazione Professionale, Nelli Scilabra, ha parlato del settore e dell’inchiesta che coinvolge il deputato nazionale del Pd Francantonio Genovese: “Penso che è un altro segnale che la Formazione non funziona, non è il primo caso che emerge di commistione tra politica e Formazione, questo non fa altro che sfondare un’altra porta aperta, noi – come già detto dal presidente Crocetta – presenteremo la legge sulla Formazione professionale che sarà a questo punto una vera legge di rottura”.

Vi aspettavate un’inchiesta di queste proporzioni che vede il coinvolgimento di Genovese?

“Diciamo – risponde la Scilabra – che c’era il sospetto che i fondi pubblici della Formazione, in passato, fossero usati in maniera irresponsabile, molto spesso poi la realtà supera la fantasia”.

Sulla decisione che dovrà prendere la Camera sugli arresti o no di Genovese ha una sua opinione?

“Io non sono in parlamento e non spetta a me assumere queste decisioni, posso parlare da militante del partito democratico e in ogni caso il Pd deve portare all’attenzione il fatto che va valutata una questione morale e capire che cosa possiamo fare”. @Acaffo

(64)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *