voto-on-line

Il voto on line premia Cerreti(Provincia) e Siracusano(Comune). Il primo “stacca” Ragno; il secondo quasi raddoppia su Genovese

Pubblicato il alle

1' min di lettura

voto-on-lineRoberto Cerreti, consigliere provinciale del Movimento Liberi Insieme, alla carica di presidente della Provincia con il 79% dei consensi su oltre 3.000 voti totali certificati; l’imprenditore Paolo Siracusano, candidato sindaco con il 52% delle preferenze. Sono i primi dati dell’iniziativa di Art. 1 del “Patto per Messina”, un gruppo di associazioni (tra le altre Viva Messina Viva, Tutti Pazzi per Messina, Liberi Insieme, Articolo 1, che ha proposto online ai messinesi di scegliere i candidati. Il campione è formato da oltre 3.000 contatti ratificati dalla consulenza tecnica del web master Roky Bioisi. Cerreti, nella corsa alla presidenza della Provincia, precede Luigi Ragno (con il 7,5%), Nino Beninati (con il 4%), Gianpiero D’Alia (con l’1,5%), Fabio D’Amore (con il 3,9%), Alessandro La Cava (con il 4%) e Mirko Scarfò (con lo 0,1%). Per candidato sindaco, Siracusano è addirittura davanti a Francantonio Genovese (con il 24%), il giornalista Fabio Mazzeo sta raccogliendo il 5%, Giuseppe Grioli è al 4%, Giovanni Ardizzone è all’1%, Alessandro La Cava è all’8%, Nino Beninati è all’1,9%, Giuseppe Melazzo all’1%, Renato Accorinti al 3% e Gaetano Duca allo 0,1%. La Cava, responsabile di Patto per Messina, ha considerato soddisfacente la prima fase delle primarie online che è stata prorogata fino al 15 febbraio prossimo, per consentire un’adesione più ampia, cliccando all’interno del sito www.pattopermessina.it.

@Acaffo

(34)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.