Il sindaco di Rometta sui 3 milioni in arrivo per le zone alluvionate: “Bene, ma ne occorrono altri. Anche per pagare le case agli sfollati”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

abbadessaRoberto Abbadessa, sindaco di Rometta, uno dei comuni alluvionati il 22 Novembre del 2011, e’ stato nominato dalla Regione responsabile dell’attuazione degli interventi di Protezione Civile nel comune tirrenico. Sono stati previsti dalla Regione anche fondi per 3 milioni e 360 mila euro per la messa in sicurezza del territorio che riguarderanno il ponte Rometta – Saponara, ponte S. Andrea – via Kennedy, messa in sicurezza ponte ferrovia, messa in sicurezza strada provinciale Filari Rapano.” Siamo soddisfatti per questo primo stanziamento – ha detto Abbadessa – ma si tratta del 35% delle somme per completare i lavori necessari per mettere a posto quello che e’ stato distrutto dall’alluvione di un anno fa. Inoltre c’e’ un problema molto grave, riguarda gli sfollati che tra Rometta e Saponara sono ancora 350 persone che, con la nuova legge sulla Protezione Civile, non hanno diritto piu’ ad un sussidio per pagare gli affitti delle case dove si trovano dall’uno gennaio del 2013. Riteniamo questa un’ingiustizia e chiederemo una proroga al governo nazionale e alla Protezione Civile per pagare le case a queste persone sfortunate, finche’ non potranno tornare nelle loro abitazioni’.

(55)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.