Il comune di Ficarra solidale con il popolo greco

ficarra_greciaNel giorno della celebrazione in Grecia del referendum che chiamerà alle urne 10 milioni di cittadini, il Comune di Ficarra ha deciso di far sventolare dal Municipio la bandiera greca insieme a quella dell’Italia e dell’Europa.

Con questo gesto simbolico, l’intero consiglio comunale, la giunta municipale ed il Sindaco, in rappresentanza della comunità ficarrese, intendono esprimere la loro solidarietà nei confronti del popolo ellenico che ha insegnato la democrazia al mondo intero.

L’iniziativa – sostiene il sindaco Basilio Ridolfo – vuole essere un atto di vicinanza nei confronti di una Nazione, come la Grecia, che sta attraversando un momento assai drammatico. In questo momento il nostro pensiero va alle fasce più deboli della società ellenica che, qualora la Grecia dovesse uscire dall’Europa, andrebbero incontro ad una spaventosa fase di sofferenza. Ecco allora che, con l’accostamento della bandiera greca a quella dell’Italia e soprattutto dell’Europa, la comunità ficarrese vuole esprimere l’auspicio che al di la di dell’esito del referendum, l’Unione europea facendo appello ai principi della cooperazione e della solidarietà, possa offrire alla Grecia ragionevoli aiuti finanziari finalizzati a ricostruire la propria solvibilità e favorirne la crescita economica e che la Grecia, mostrando una concreta volontà di ricostruzione, sappia varare le riforme richieste e di cui necessita”.

La bandiera rimarrà esposta fino a quando la vertenza sarà risolta.

Colgo l’occasione – conclude il sindaco – per invitare gli altri comuni del comprensorio nebroideo ad esporre dal proprio Municipio la bandiera greca insieme a quella italiana e a quella europea”.

(166)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *