Il centrosinistra non ha un nome utile ma la data delle primarie: 7 aprile

primariepdManca solo l’ufficialità ma le primarie di centrosinistra per scegliere il candidato sindaco si terranno domenica 7 aprile. Tra l’altro appare come unica data utile dopo Pasqua. E’ quanto scaturito dall’incontro che i rappresentanti di Pd, socialisti, Srl, lista Crocetta, Udc e Sel hanno avuto questo pomeriggio. Ciò che è certo è che non c’è un nome condiviso tra gli alleati e di nomi non ne sono stati fatti. Si pensava che i Democratici Riformisti potessero fare quello di Sofia Martino di Sel, ma il delegato Nino Carreri ha solo parlato di primarie aperte a tutti e seggi nelle sedi dei Quartieri. La novità è che pure l’Udc, rappresentata da Biagio Bonfiglio e Bruno Cilento, ha aperto alle primarie. Il primo chiedendo comunque di riflettere su di un nome condiviso, l’assessore provinciale in quota D’Alia sollecitando con più forza di dare la parola ai messinesi. Anche Il Megafono con Giuseppe Ardizzone ha evidenziato come si debba fare un riflessione sul regolamento ma che le primarie debbano essere portare avanti. Salvatore Chiofalo di Sel ha precisato che il programma dovrà suscitare passione ed entusiasmo e che dovranno essere allestiti pochi gazebo ma in posti chiave di Messina. Ad aprire e chiudere i lavori il segretario cittadino del Pd, Giuseppe Grioli, che ha rilanciato, in assenza di un nome condiviso, il valore delle primarie.

 

(41)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *