III Circoscrizione. Cacciotto (Udc) chiede soluzioni alle carenze amministrative al presidente De Salvo e dice: «Le carte d’identità si rilascino al quartiere»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

carta identita esternoIl Consigliere Udc della Terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto presenta un’interrogazione al Presidente della stessa, Giovanni De Salvo, per fare il punto sulle problematiche che presenta questo particolare territorio: il mancato risanamento di zone come Camaro S.Paolo e Bisconte-Catarratti;  i problemi cronici dei torrenti di Bisconte-Catarratti, Camaro, Bordonaro, Cumia); le numerose arterie stradali disastrate; la scarsissima cura del verde pubblico;  il trasporto pubblico inesistente. L’inefficienza maggiormente sentita da Cacciotto consiste nel mancato servizio del rilascio delle carte di identità e nelle problematiche legate alla carenza di personale amministrativo nel quartiere. «Il rilascio delle carte di identità rappresenterebbe una svolta per la Circoscrizione ― dice il Consigliere ― dal momento che nel 2012, quando ormai la PEC è all’ordine del giorno e si parla quotidianamente di servizi decentrati, i residenti sono costretti a raggiungere Palazzo Zanca per il rinnovo o il rilascio della carta di identità. Senza trascurare l’altro importante problema che attanaglia la Circoscrizione: la carenza di personale amministrativo». Cacciotto chiede formalmente al Presidente De Salvo di indire una conferenza stampa per fare il punto della situazione e chiarire ai cittadini quale futuro li aspetta.  

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.