Gioveni “torna” sull’isola pedonale:” Notte bianca entro il 30 settembre”

isola pedonale manifestazioneTroppe le polemiche relative al ridimensionamento dell’area pedonale “Cairoli”, da parte del Consiglio Comunale, cui poi è succeduta la delibera di istituire in via provvisoria un’isola pedonale “temporanea” in via Dei Mille, fino al prossimo 30 settembre. Talmente tante che il consigliere comunale Libero Gioveni, attraverso una nota a sindaco e assessori di competenza, propone di: “dare un senso al cosiddetto “oggetto del contendere”, ossia di rendere utile, viva e fruibile tutta l’area pedonalizzata- scrive Gioveni, che aggiunge – ” Per tali motivi e riprendendo una proposta già formalizzatavi il 9 aprile scorso, è più che mai opportuno iniziare a pensare a delle iniziative che possano rappresentare, oltre che una forte attrattiva per i cittadini, anche un’importante occasione di ripresa economica e un segnale di speranza per i tanti commercianti che finora non hanno trovato quei benefici attesi.
Sarebbe importante, quindi, a parere dell’odierno proponente, prima della predetta scadenza del 30 settembre, organizzare una “notte bianca” all’interno dell’isola pedonale, non escludendo tuttavia le zone limitrofe che, come è noto, sono altresì ricche di negozi e di attività commerciali in genere.
Appare superfluo ribadire la necessità di coinvolgere, oltre ai commercianti, anche le associazioni culturali, gli artisti di strada, nonché pensare di garantire un trasporto pubblico efficiente che possa consentire ai cittadini di fare la spola tra le periferie e il centro facendoli rinunciare quindi al mezzo privato che causerebbe inevitabilmente ingorghi in piena notte”
Gioveni chiede, dunque, di “valutare la possibilità di organizzare entro il 30 settembre una prima “notte bianca” in via sperimentale all’interno dell’attuale isola pedonale e dintorni, e se l’esperimento dovesse funzionare riscontrando un alto indice di gradimento, pianificarne di nuove periodicamente, compatibilmente con la nuova geografia che assumerà in futuro l’isola.”

(42)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *