“Giovani azzurri” da Berlusconi, Raineri: “A Messina disoccupazione giovanile al 70%”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

I “Giovani azzurri”, in visita ad Arcore, hanno incontrato Silvio Berlusconi in vista dell’appuntamento referendario. Al confronto tra  l’ex Presidente del Consiglio  e i giovani dirigenti di Forza Italia, ha preso parte  il coordinatore provinciale per Messina del gruppo politico, Federico Raineri. Proficuo l’esito dell’incontro, come scrive Raineri in una nota: “In vista dell’appuntamento referendario – afferma il coordinatore dei “Giovani azzurri” –  il Presidente Berlusconi ha voluto confrontarsi con tutti i giovani del centro-destra. Noi abbiamo ribadito l’importanza per la Sicilia dell’autonomia locale che sarebbe compromessa qualora passasse il sì.”

“Ho inoltre sottolineato al Cavaliere – scrive Raineri –  l’esigenza di trovare delle soluzioni politiche, attraverso i nostri amministratori e deputati, che tengano conto dell’emergenza occupazionale giovanile. La nostra è una provincia particolarmente colpita dalla crisi economica e dall’assenza di azioni politiche del Governo, venuto qui a siglare patti che minacciano ulteriormente la nostra indipendenza regionale – ha concluso Raineri. Sono il 53% ormai i giovani che non lavorano secondo l’ultima rilevazione Istat. Nell’area dei Nebrodi la disoccupazione giovanile tocca picchi del 70%. Una vera piaga che mi sono sentito in dovere di condividere con il Presidente Berlusconi.”

(365)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.