Frizioni tra Ncd e Forza Italia, la Faranda non lascia la commissione Beni Comuni

Nuovo CentrodestraLa capogruppo del Nuovo Centrodestra Daniela Faranda non lascia la presidenza della commissione consiliare ai Beni Comuni del Comune. Il gruppo politico ha deciso così dopo le possibili dimissioni della Faranda, trapelate nelle scorse settimane, per lasciar spazio a Forza Italia, nato come il Nuovo Centrodestra dal Pdl che si era presentato unito alle elezioni comunali di giugno. Il Nuovo Centrodestra non intende lasciare ad altri la presidenza della commissione. E in particolar a Forza Italia rea – a quanto pare – di non voler dialogare proprio con il movimento messinese di Angelino Alfano. In corsa c’erano i consiglieri Parisi e Crifò. Il consigliere di Forza Italia Pippo Trischitta non intende far polemiche e ritiene che la questione sarà risolta in breve tempo. 

C’è un regola non scritta che vorrebbe che i capigruppo non siano a capo delle commissioni. Ma per ragioni squisitamente politiche del Nuovo Centrodestra la Faranda non intende abbandonare la guida della commissione Beni Comuni. 

 

(63)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *