“Fragale, e chi lo conosce?”. Italia Futura smentisce ogni rapporto con l’ex di Palazzo Zanca

italiafuturaNessuna smentita ma solo una precisazione: Emilio Fragale non fa parte di Italia Futura e non ha alcun legame politico con Luca Cordero di Montezemolo. Ma è un “giallo” politico. Oggi pomeriggio dal gruppo locale del presidente della Ferrari, che sostiene il candidato premier Mario Monti, hanno voluto chiarire, senza alcun attacco all’ex direttore generale del Comune un tempo vicino al Pd, che con Italia Futura non ha nulla a che vedere. «Abbiamo aperto un comitato elettorale — dicono — e Fragale non c’era. È venuto Montezemolo a Messina e Fragale non c’era. C’è uno statuto dei componenti e Fragale non c’è. Non riusciamo a capire perché venga accostato il suo nome tra i responsabili di Italia Futura a Messina quando il Responsabile per lo sviluppo territoriale della provincia è Alessandro Bonanno che tra l’altro è candidato alla Camera per Scelta civica con Monti per l’Italia. Non abbiamo nulla contro Fragale ma vogliamo chiarire che lui con Italia Futura non c’entra nulla». Solo un chiarimento per decifrare quella che appare come una stranezza. Tra l’altro l’ex direttore generale di Palazzo Zanca è anche apparso in trasmissioni televisive come rappresentante di Italia Futura. Ma a sentire i rappresentanti locali Montezemoliani non si capisce a che titolo lo abbia fatto. Da Italia Futura sostengono inoltre che non c’è nulla di definitivo in vista delle amministrative anche nei rapporti con l’Udc e che alleanze, programmi e scelte dei candidati sono ancora tutte da vedere. Si era ipotizzato per Palazzo Zanca il nome dell’ex deputato regionale Fortunato Romano ma da Italia Futura, concentrata nelle elezioni Politiche di domenica e lunedì, non c’è proprio nulla. Nei giorni scorsi Massimo Plescia, portavoce di Italia Futura Sicilia, aveva designato il messinese Alessandro Bonanno alla carica di Responsabile per lo sviluppo territoriale della provincia. Bonanno, 33 anni, laureato in Scienze dell’Amministrazione alla Lumsa di Roma è consulente di marketing e comunicazione. Ha collaborato con il Corecom Lazio, con il ministero delle Politiche agricole e si è occupato di grande distribuzione alimentare a Messina. È candidato alla Camera in Sicilia orientale per Scelta civica con Monti per l’Italia.

 

 @Acaffo

 

(39)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *