Ferrero in piazza il 21 ottobre per esprimere solidarietà ai lavoratori con una raccolta firme

Pubblicato il alle

1' min di lettura

paolo-ferrero 10325Raccolta firme, domenica 21 ottobre alle 11,00, a Piazza del popolo per il referendum sul lavoro, il ripristino dell’articolo 18 e l’abolizione dell’articolo 8 legge N 138 del 2011, volta a garantire i diritti e i salari dei lavoratori. Paolo Ferrero, per l’occasione, terrà un comizio in sostegno alla candidatura di Giovanna Marano Presidente. Insieme a Ferrero interverranno anche Gaetano Santagati e Luigi Sturniolo, candidati alle prossime elezioni nella lista “Claudio Fava Presidente”. Le misure messe in atto dal governo Berlusconi e dal governo Monti contro i lavoratori appaiono inaccettabili a Rifondazione comunista poiché favoriscono i licenziamenti (art.18) e distruggono il contratto nazionale (art. 8), cancellando tutti i diritti dei lavoratori che non si vedono tutelati. I candidati insieme esprimono solidarietà e si uniscono nella convinzione che sia necessario insistere sullo sviluppo del mercato interno e sulla sicurezza sociale, per consentire al Paese di crescere e diventare più prospero ed equo.

(49)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.