Ex Sanderson, De Luca: «Musumeci politicamente un buffone, in 3 anni nulla di fatto»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Non hanno lasciato indifferente il sindaco di Messina, Cateno De Luca, le ultime dichiarazioni del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sull’area ex Sanderson a seguito dell’incendio di qualche giorno fa. Il Governatore ha comunicato di aver concordato con l’Esa un cronoprogramma per la riqualificazione. Il Primo Cittadino lo accusa, però, di aver avuto tre anni di tempo e 25 milioni di euro, ma di non aver fatto nulla.

«Musumeci politicamente è un buffone» così il sindaco di Messina, Cateno De Luca, introduce l’argomento nella sua consueta diretta Facebook mattutina dopo che ieri il governatore siciliano ha annunciato importanti novità per la riqualificazione dell’area ex Sanderson: «Solo da alcuni giorni – ha dichiarato Musumeci – la magistratura ha dissequestrato l’area, tornata quindi nella piena disponibilità dell’Esa (Ente Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana, ndr). Stiamo valutando la validità del progetto di bonifica dell’area già redatto e le risorse necessarie, anche in relazione a quanto previsto dalla legge finanziaria del 2018. Subito dopo ci confronteremo con l’amministrazione comunale per provare a trovare una convergenza sulla destinazione finale dell’area, estesa per circa settanta ettari».

Il sindaco di Messina, però, sembra partire già sul piede di guerra: «Un’area di proprietà dell’Esa – sottolinea –, dove c’era un’azienda agrumaria che era un fiore all’occhiello per Messina, è stata lasciata lì come una bomba di veleno».

«Quando ero deputato – ricorda – ho fatto la legge per far cedere quest’area al Comune di Messina perché è inserita in una zona urbanizzata, il Comune di Messina. Ho fatto mettere i soldi, 25 milioni di euro, per bonificarla e dopo tre anni e mezzo ci troviamo con un nulla di fatto. E ancora ci viene a dire “faremo”? Ormai il tempo di Musumeci sta scadendo, lo prenderemo noi il suo posto, noi il popolo».

 

(503)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.