matteo salvini

Elezioni Regionali in Sicilia, la Lega lavora a una federazione del centrodestra

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Qualcosa si muove nel centrodestra in vista delle elezioni regionali in Sicilia in programma a novembre 2022. È la Lega a fare la prima mossa. Durante il consiglio federale, il segretario Matteo Salvini avrebbe discusso dell’ipotesi di una federazione di centrodestra che contenga, oltre che alla Lega, partiti autonomisti, centristi e civici.

Promotore dell’iniziativa sull’Isola è il leader regionale Nino Minardo, ma l’idea di Salvini, accolta, parrebbe, anche dall’ex presidente e leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, non avrebbe entusiasmato però i vertici regionali azzurri che fanno capo a Gianfranco Miccichè.

Elezioni regionali, la risposta di Forza Italia Sicilia alla proposta di federazione del centrodestra

«È una iniziativa della Lega. Forza Italia si presenterà alle elezioni, ovviamente, con la sua lista» fanno sapere fonti vicine al partito del Cavaliere, che nelle ultime settimane ha peggiorato i rapporti con la maggioranza all’Ars che sostiene il presidente Nello Musumeci, fermamente convinto a candidarsi per un secondo mandato alla guida della Regione.

Quindi l’unità del centrodestra ci sarà o no? Resta uno dei dubbi irrisolti alla luce delle incertezze sul nome del candidato, che potrebbe non essere comune alla coalizione. Per avere un quadro più chiaro della situazione bisognerà ancora aspettare il test delle comunali, in particolare Palermo, dove il centrodestra punta a una vittoria che manca da più di un decennio dopo il dominio di Leoluca Orlando.

(96)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.