Elezioni 2022, Matilde Siracusano: «Il centrodestra realizzerà il Ponte sullo Stretto»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Già dieci giorni fa, la deputata nazionale di Forza Italia, Matilde Siracusano aveva confermato che il Ponte sullo Stretto di Messina sarebbe stato all’interno del programma elettorale in vista delle elezioni politiche del 25 settembre 2022. Il 2 agosto, infatti, la parlamentare messinese aveva detto che: «Per noi, le infrastrutture sono di vitale importanza per lo sviluppo del Paese, e un collegamento stabile tra Sicilia e Calabria sarà fondamentale per far crescere il Mezzogiorno, per sfruttare tutte le potenzialità di queste due Regioni, per attrarre investimenti e lavoro».

Adesso arriva quella che sembra essere una certezza per la Siracusano: «Il presidente Silvio Berlusconi – ha detto la parlamentare di Forza Italia – conferma che per il prossimo governo di centrodestra il Sud sarà una priorità assoluta. Investimenti, lavoro, giovani, donne, Pnrr. Sono tanti i capitoli da sviluppare per un Mezzogiorno protagonista che non abbia nulla da invidiare al resto del Paese. Le potenzialità sono tutte sul tavolo, – continua la nota –, occorre saper cogliere le opportunità che ci saranno, e aiutare le Regioni meridionali a crescere autonomamente».

Matilde Siracusano e il Ponte sullo Stretto Messina

«Discorso a parte meritano le infrastrutture. Il Sud – dice ancora Matilde Siracusano – per potersi sviluppare in modo strategico e adeguato ha bisogno di nuove strade, autostrade, della vera alta velocità ferroviaria e, finalmente, del Ponte sullo Stretto di Messina. Su quest’ultimo punto il presidente Berlusconi è stato chiaro: il centrodestra realizzerà un’opera che avevamo già progettato, finanziato e appaltato e che oggi, se la sinistra non avesse bloccato tutto, sarebbe in funzione già da tempo».

Silvio Berlusconi, infatti, in un’intervista a Radio Norba andata in onda l’11 agosto ha detto: «È grazie al nostro governo che l’alta velocità è arrivata a Salerno, accorciando l’Italia, ma la rete dell’alta velocità va estesa a tutto il Sud, deve raggiungere le regioni adriatiche e deve estendersi fino alla Sicilia, naturalmente con la realizzazione, direi finalmente, del Ponte sullo Stretto di Messina». Intanto Berlusconi ha confermato la sua candidatura al Senato.

 

(296)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.