Croce con Crocetta, domani a Messina, per spulciare i conti di palazzo Zanca dopo il “Buon Anno” da 40milioni della Regione

Pubblicato il alle

1' min di lettura

crocetta rideTrascorrerà l’ultimo giorno dell’anno a Messina, il presidente della Regione Crocetta, e sarà la prima visita in città del governatore a due mesi dalla vittoria elettorale. Era stato soltanto a Saponara, dopo il 28 ottobre. Al Comune, domani alle 11, il commissario Croce accoglierà Crocetta a Palazzo Zanca per fare il punto della situazione contabile dell’amministrazione “salvata” dai fondi regionali. Secondo l’ex procuratore capo – altrimenti – il bilancio di previsione 2012 non si sarebbe chiuso. E nelle stesse ore della presenza di Crocetta a Messina, il consiglio comunale, in tutta fretta, sarà chiamato a votare la manovra finanziaria dopo la valutazione dei revisori dei conti. Croce, dopo aver firmato ieri il bilancio di previsione, ha voluto ringraziare pubblicamente il governatore per l’attenzione riservata a Messina con la norma approvata in giunta regionale che stanzierà l’anticipazione di 40 milioni di euro che dovranno essere restituiti in 20 anni, ma che oggi – per Croce – rappresentano la cifra fondamentale per cancellare la parola dissesto dall’agenda comunale del 2013.

@Acaffo

(90)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.