“Scelta civica con Monti per l’Italia”. Costituito il comitato cittadino e inaugurate sedi in provincia

sceltacivicamontiIn gran parte giovani del mondo delle professioni, quasi tutti alla prima esperienza politica, insieme per sostenere un importante progetto di ricostruzione socio-economica del Paese. Questo l’identikit dei candidati della provincia di Messina di “Scelta Civica, con Monti per l’Italia” che concorrono alla Camera nel collegio della Sicilia Orientale. Arriva dalla città dello Stretto il trentatreenne Alessandro Bonanno, consulente in marketing e amministrazione, al quinto posto della lista, all’ottavo la dottoressa Cristina Vitale, giovane dentista taorminese, rispettivamente al dodicesimo e al tredicesimo posto Ferdinando Ofria, docente universitario di Barcellona Pozzo di Gotto e Andrea Calderone, avvocato di Milazzo. Guida e sostegno è invece Andrea Vecchio, l’imprenditore catanese divenuto simbolo siciliano dell’antimafia, capolista alla Camera per la Sicilia Orientale. In questi giorni si è costituito a Messina il Comitato provinciale formato dal presidente Carlo Carrozza, dal coordinatore organizzativo Pasquale De Domenico, il coordinatore politico Mario Galluppi, segretario elettorale Andrea Ipsaro Passione. Vi fanno parte Antonio Langher, Vincenzo Puglisi Guerra, Domenico Gatto, Gerry Barbera e Vanni Piccione. L’obiettivo è appoggiare e sostenere i candidati in un percorso nuovo. Sono state inaugurate le sedi elettorali di Messina, Giardini Naxos e Barcellona e Milazzo, luoghi che in queste settimane accoglieranno quanti vorranno confrontarsi con i candidati per conoscere il loro programma. Domani pomeriggio, alle 19.00, verrà inaugurata la sede di Patti. Voglia di rinnovamento, fiducia nei giovani, spazio al merito e alle competenze professionali, questi gli argomenti su cui punta il movimento per far ripartire il Paese e che sono alla base delle candidature di Bonanno, Ofria, Vitale e Calderone.  «Ho deciso di affrontare con impegno, coraggio e generosità una sfida del tutto nuova – spiega Alessandro Bonanno, che arriva alla candidatura dopo un percorso iniziato più di un anno fa con l’adesione a “Italia Futura” di Luca Cordero di Montezemolo, nel quale riveste il ruolo di segretario regionale del gruppo giovani – nella consapevolezza che sposare il progetto di “Scelta Civica” significa percorrere una strada che consentirà all’Italia e agli italiani di uscire da questa crisi e ripartire con rinnovata forza e credibilità».

(89)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *