Previti: «L’Amministrazione cerchi ogni soluzione contro la chiusura di Casa Serena»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

casa serenaDopo la comunicazione che aveva allontanato lo spauracchio della chiusura di Casa Serena, il Consiglio Comunale di Messina, nella persona del Consigliere Giuseppe Previti, in un Ordine del Giorno scrive: «Premesso che il Consiglio Comunale più volte, sia con gesti di solidarietà e condivisione, sia nelle competente Commissione Consiliare, ha manifestato forte preoccupazione per le conseguenze che la chiusura di Casa Serena causerebbe sia agli anziani che agli stessi operatori impegnati; Che una soluzione era stata indicata attraverso il graduale adeguamento della struttura con la contemporanea presenza, in altri locali, degli stessi utenti, così come è avvenuto, per esempio, per l’ospedale Piemonte; Che, pur stigmatizzando i gravi ritardi con cui l’Amministrazione ha preso atto della necessità e urgenza dei lavori da effettuare per mettere a norma Casa Serena, già evidenziati sin dal 2009, si auspica che siano intraprese tutte le possibili soluzioni atte a scongiurare la chiusura della struttura e il licenziamento dei lavoratori. Tutto ciò premesso con il presente Ordine del Giorno si sollecita e incoraggia l’Amministrazione ad attuare, in sinergia con le altre Istituzioni coinvolte, Prefettura e Vigili del Fuoco in primis, ogni possibile soluzione, compresa quella sopra indicata, utile a mantenere aperta Casa Serena».

(50)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.