Bonelli (Verdi), plauso ai ragazzi del Pinelli: ” Meritano il Nobel. Noi vogliamo un’altra Italia”

bonelli“Ai ragazzi del teatro in Fiera Pinelli che si stanno riappropriando di spazi pubblici abbandonati per promuovere Cultura bisognerebbe dargli un premio Nobel e invece che fanno Prefettura e Questura? Sequestrano”. Lo ha detto il presidente nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, che questa mattina, alla Passeggiata a mare, ha proprio incontrato i giovani che fino a giovedì mattina, giorno di sgombero, hanno “occupato” la struttura di viale della Libertà, e che adesso si sono trasferiti alla Galleria Inps. “Questo è il Paese che non vogliamo, quello dei tagli alla Cultura – ha dichiarato Bonelli – vogliamo invece il Paese dei ragazzi del teatro Valle, qui a Messina dobbiamo dare il Nobel a queste persone”. I Verdi che sostengono la candidatura a premier di Antonio Ingroia delle liste di Rivoluzione Civile, tornano a ribadire la loro netta opposizione al Ponte sullo Stretto: “Berlusconi non farà mai il Ponte perché ci saremo noi in parlamento a impedirglielo – ha risposto Bonelli – per adesso, con il Ponte, hanno foraggiato economicamente clientele attraverso studi, progetti e analisi. Noi vogliamo invece un Paese dove i ministri vadano in tram e non in auto blu, vogliamo un’altra Italia”. Nel giorno dello sgombero del Pinelli a solidarizzare con gli occupanti Raffaella Spadaro, segretaria provinciale dei Verdi, che sta accompagnando Bonelli negli appuntamenti messinesi.

@Acaffo

(37)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *