Barcellona multata di 800mila euro per avere sforato, nel bilancio 2011, il patto di stabilità

municipio di barcellonaIl Comune di Barcellona sanzionato di oltre 800 mila euro per avere sforato il Patto di Stabilità per l’anno 2011. L’amministrazione della città del Longano, infatti, è stata esclusa dalle nove siciliane, quelle di Messina, Alcamo, Partinico, Bagheria, Casteltermini, Trapani, Erice, Sciacca e Tremestieri Etneo, esentate dal pagamento della sanzione a seguito del ricorso al Tar del Lazio contro il provvedimento dello Stato.
Barcellona, invce, che inizialmente aveva fatto ricorso al Tar di Catania ottenendo dapprima la sospensione del pagamento, ma successivamente, dallo stesso Tribunale Amministrativo, la dichiarazione di incompatibilità territoriale, non si era poi rivolta al Tar del Lazio puntando, invece, sul ricorso che la Regione aveva inoltrato alla Corte Costituzione, che ancora deve pronunciarsi.
Per questo motivo, il Comune di Barcellona valuterà la scelta di presentare un ulteriore ricorso contro la decisione di comminare la sanzione calcolata dallo Stato.

(41)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *