Amministrative 2018. Confronto fra candidati sindaco e giovani organizzato dall’Arcidiocesi

Foto del Comune di Messina - Piazza Unione Europea - Normanno.comIn vista delle elezioni amministrative del 10 giugno, l’Arcidiocesi di Messina ha voluto dare voce ai giovani, attraverso un incontro con i candidati Sindaco, che si terrà sabato 19 maggio, alle ore 10, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca.

Lo scopo dell’incontro è porre l’attenzione sui bisogni e le esigenze dei giovani che vivono la città e le periferie, così da incoraggiare la prossima Amministrazione ad attuare politiche che permettano, alle nuove generazioni, di avere l’opportunità di rimanere nella propria città.

Indipendentemente dal candidato che si aggiudicherà l’ambito titolo di “Primo cittadino”, infatti, c’è da auspicare che si intesti la battaglia necessaria ad offrire un futuro lavorativo migliore ai messinesi, soprattutto alle nuove generazioni. Troppo spesso costretti a lasciare la città dello Stretto per cercare lavoro altrove.

Allarmanti, in questo senso, i dati per Messina che risulta la provincia siciliana con il più alto tasso di disoccupazione (dati ISTAT 2017): 1 su 4 non lavora.

Durante l’incontro, previsto per il 19 maggio, saranno resi noti i risultati dei questionari somministrati ai giovani nei mesi scorsi. Si aprirà, infine, un confronto con i candidati riguardo i programmi proposti, per dar loro ulteriori suggerimenti. L’incontro è aperto a chiunque voglia partecipare, soprattutto associazioni giovanili e movimenti.

L’evento è organizzato dall’Arcidiocesi di Messina – Lipari – S.Lucia del Mela, attraverso  gli Uffici pastorali (Pastorale Sociale e del Lavoro – Messina, Pastorale Giovanile Messina, Pastorale Universitaria), il Progetto Policoro e la Consulta diocesana delle Aggregazioni Laicali.

(133)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *