Accorinti sindaco. Sel non lo vuole: “Persona seria, ma seguiremo il percorso della coalizione di centrosinistra”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

accorintiSel non appoggerà la candidatura a sindaco del pacifista Renato Accorinti. La “discesa in campo” del docente di Educazione Fisica divide la Sinistra. Se i gruppi comunisti locali sono vicini ad Accorinti, Sinistra Ecologia Libertà proseguirà il cammino con il Pd nell’area di centrosinistra e, dopo le elezioni politiche di 24 e 25 febbraio, intende farlo anche alle amministrative. Questa la risposta di Sel per bocca dell’esponente Elio Morabito: “Renato Accorinti è persona seria e perbene, ha tutta la nostra stima, ma Sel ha assunto una posizione ufficiale, ribadita in più circostanze da Salvatore Chiofalo, dal nostro coordinatore provinciale, Andrea Carbone,da me e altri, di stare dentro la coalizione di centrosinistra anche a livello locale e seguire il percorso della coalizione per l’individuazionel del candidato sindaco”. Identiche affermazioni erano state rilasciate da Carbone che era presente sabato mattina a Palazzo Zanca, durante l’incontro per Accorinti, ma solo da curioso e non da sostenitore del pacifista. Accorinti ha ribadito che sarà candidato sindaco, ma con una lista civica che non avrà colore politico ma sarà trasversale. Nomi degli aspiranti candidati consiglieri non ne sono stati fatti. Sel, invece, intende concorrere con le primarie alla scelta del candidato sindaco di centrosinistra insieme al partito democratico. Sia il Pd che Sel attenderanno l’esito delle elezioni politiche di 24 e 25 febbraio prima di organizzare e annunciare le iniziative che porteranno alla scelta del candidato sindaco. Nel Pd si fanno i nomi del segretario comunale, Giuseppe Grioli, e del capogruppo al Comune, Felice Calabrò. Sinistra Ecologia Libertà dirà la sua, con un proprio candidato, dopo le consultazioni nazionali. Il Pdl locale, impegnato nelle liste per le Politiche, non lavora ancora alle amministrative in attesa, anche i pidiellini, delle elezioni nazionali. Insieme ad Accorinti l’altro candidato sindaco ufficiale, ma con la lista civica Reset, è l’architetto Alessandro Tinaglia. Anche il gruppo ex Mpa-Pds del deputato regionale Giuseppe Picciolo dovrebbe presentare il suo, di candidato sindaco, e il nome più probabile è quello dell’ex commissario della Fiera, Fabio D’Amore.

@Acaffo

(35)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.