Partecipate, Barrile fa pressing per il piano di razionalizzazione

emiliabarrileEntro il 31 marzo il Comune dovrà riesaminare e successivamente presentare alla Corte dei Conti, il piano di razionalizzazione delle società partecipate. Lo impongono le nuove norme introdotte dalla legge di stabilità 2015. Considerata la vicina scadenza, il presidente del Consiglio comunale Emilia Barrile ha inviato una nota al segretario generale Antonino Le Donne e al collegio dei revisori dei conti chiedendo di accelerare i tempi per soddisfare quanto richiesto dall’organo di controllo regionale.

Il Piano, compreso di relazioni tecniche, dovrà approdare anche in Aula per poi essere approvato.

(48)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *