Dirigenti comunali: Claudia Manciola rinuncia all’incarico

comuneIl vespaio di polemiche scoppiato dopo la nomina dei due nuovi dirigenti comunali, regolata da un bando su cui avevano manifestato diverse perplessità i consiglieri Russo e Santalco oltre a sindacati e associazioni, ha fatto cadere la prima testa. Claudia Manciola, vincitrice  insieme a Domenico Zaccone del concorso indetto da palazzo Zanca, ha rinunciato all’incarico.

Manciola, originaria di Macerata, ha inviato una lettera al Comune annunciando di voler lasciare l’importante incarico appena ricevuto. Una mossa a sorpresa che cambia le carte in tavola. Adesso si attende la risposta del sindaco Accorinti che potrebbe annullare tutto procedendo per autotutela.

(315)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *