Covid. Aiuti alle imprese di Messina: come fare domanda per la Pmi Card

Al via da mercoledì 16 dicembre le domande per ottenere gli aiuti alle piccole e medie imprese danneggiate dal covid previsti dal Comune di Messina attraverso la Pmi Card. Si tratta, nello specifico, di un contributo a fondo perduto da 3mila euro che verrà corrisposto una tantum alle aziende in difficoltà che presentino l’istanza e rispondano a determinati requisiti.

È stato pubblicato sul sito di Palazzo Zanca l’avviso che annuncia l’apertura dei termini per richiedere il contributo a fondo perduto per le piccole e medie imprese (pmi) di Messina danneggiate economicamente dal coronavirus. La dotazione finanziaria per la misura è di 10.580.000,00 euro a valere sui fondi POC Metro Messina 2014-2020. Gli aiuti saranno erogati alle imprese richiedenti e ammissibili in base all’ordine cronologico di ricevimento della documentazione richiesta e fino all’esaurimento delle risorse complessive a disposizione.

Aiuti per le imprese di Messina danneggiate dal covid: arriva la Pmi Card

I requisiti

Potranno richiedere il contributo “una tantum” a fondo perduto solo le piccole e medie imprese di Messina che rispondano a determinati requisiti, tra cui:

  • l’iscrizione come imprese attive nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA) ;
  • la sede operativa nel territorio del Comune di Messina;
  • l’appartenenza a un codice Ateco ricompreso tra quelli previsti nell’Allegato 1;
  • l’aver percepito un danno economico derivante dalle restrizioni dovute alla crisi sanitaria in corso e in particolare abbiano registrato, alternativamente:
    • per le imprese con inizio attività prima del 1/1/2019
      • nel periodo tra l’1/1/2019 e il 30/11/2019 un fatturato maggiore del 30% e comunque maggiore o uguale a euro 3000,00, rispetto al medesimo periodo dell’anno 2020;
    • per le imprese entrate in attività nel periodo ricompreso il 1/1/2019 e prima del 30/11/2019:
      • nel periodo ricompreso tra la data di inizio attività e il 30/11/2019 un fatturato maggiore del 30% e comunque maggiore o uguale a euro 3000,00, rispetto al medesimo periodo dell’anno 2020.

Ulteriori dettagli circa i requisiti sono disponibili a questo link.

Come presentare domanda per la Pmi Card

Le domande per ottenere gli aiuti per le piccole e medie imprese danneggiate dal covid a Messina possono essere presentate esclusivamente online attraverso la piattaforma telematica dedicata (Pmi Card), raggiungibile a  questo link.

La domanda dovrà essere compilata online e inviata a sistema dal Rappresentante legale firmata digitalmente. Le modalità di registrazione, compilazione e invio della domanda sono esemplificate nella pagina di accoglienza del portale.

Al termine dell’analisi sulle domande pervenute, il Responsabile del Procedimento (RUP) approverà un elenco degli operatori idonei in possesso dei requisiti richiesti e quindi ammessi. Questo elenco sarà pubblicato, anche ai fini della notifica ai destinatari, sul sito istituzionale dell’Ente e sulla piattaforma dedicata. La documentazione richiesta dovrà essere inviata all’indirizzo PEC dedicato pmicard@pec.comune.messina.it a partire dalla data di pubblicazione dell’elenco.

Quando presentare domanda: apertura e scadenza dei termini

Sarà possibile avere accesso alla piattaforma e richiedere la PMI Card a partire dal giorno 16 dicembre 2020 alle ore 09.00 e sino alle ore 23.59 del giorno 21 dicembre 2020.

(1458)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *