Verifica di cassa alla Città Metropolitana: oggi passaggio di consegne da De Luca a Santoro

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Formalizzato il passaggio di consegne tra l’ex sindaco della Città Metropolitana di Messina, Cateno De Luca e il Commissario Straordinario Leonardo Santoro. Questa mattina a Palazzo dei Leoni i due si sono incontrati per una verifica straordinaria di cassa, procedura di routine quando che si esegue ogni qual volta c’è un “cambio di guardia”. Al tavolo anche la Segretaria generale avv. Maria Angela Caponetti, la Dirigente della II Direzione avv. Anna Maria Tripodo, i componenti del collegio dei Revisori dei Conti dottori Giuseppe Galati, Salvatore Messineo e Rosario Vicari.

La procedura è disposta dal TUEL (Testo Unico degli Enti Locali), che all’articolo 224 recita: “Si provvede a verifica straordinaria di cassa a seguito del mutamento della persona del Sindaco, del Presidente della Provincia, del Sindaco metropolitano e del Presidente della comunità montana. Alle operazioni di verifica intervengono gli amministratori che cessano dalla carica e coloro che la assumono, nonché il Segretario, il responsabile del servizio finanziario e l’organo di revisione dell’Ente”.

A Palazzo dei Leoni si è quindi svolto un breve esame contabile sulle casse della Città Metropolitana di Messina, al termine del quale i partecipanti hanno sottoscritto il verbale che ha determinato il formale passaggio di consegne. Il Commissario Leonardo Santoro, ricordiamo, si è insediato al Comune di Messina al posto del sindaco dimissionario il 23 febbraio 2022 e a Palazzo dei Leoni il 25 febbraio.

 

(166)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.